Mipaaf Certificati Verdi e tracciabilità biomasse

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha emanato la circolare 19 novembre 2015 esplicativa del sistema di tracciabilità delle biomasse da filiera di cui all'articolo 2, comma 1, lettere b) e c) del Dm 2 marzo 2010 per la produzione di energia elettrica al fine del riconoscimento del coefficiente moltiplicativo dei certificati verdi pari a 1,8. Applicazione per l'anno 2015.

OEDC legal compliance e reati internazionali

L’OEDC ha rilevato, in data 18.09.2015, come ingenti somme di danaro vengano assorbite da flussi finanziari illeciti rappresentati da attività legate all’evasione fiscale, riciclaggio di danaro, concussione e corruzione.

 

Leggi tutto

Rifiuti, biocarburanti e direttiva UE 1513 del 9 settembre 2015

La Direttiva UE 2015/1513 emessa dal Parlamento europeo e dal Consiglio in data 9 settembre 2015 apporta delle modifiche sia alla direttiva 98/70/CE, relativa alla qualità della benzina e del combustibile diesel, sia alla direttiva 2009/28/CE, sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili tra cui il biodiesel.

 

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Direttiva_UE_1513_9_settembre_2015.pdf)Direttiva_UE_1513_9_settembre_2015.pdf501 Kb

Leggi tutto

Aspetti operativi della qualifica di SEU SEESEU

La richiesta di qualifica (SEU, SEESEU) implica che l’utente (cliente finale, produttore e Soggetto Referente) preliminarmente si registri sul Portale informatico GSE, secondo le modalità riportate nello specifico manuale d’uso, consultabile attraverso il link disponibile all’indirizzo https://applicazioni.gse.it.

Leggi tutto

SEU SEESEU: il GSE indica le regole per la qualifica

Il GSE ha emanato le regole applicative per la presentazione della richiesta e il conseguimento della qualifica di SEU e SEESEU per i Sistemi entrati in esercizio successivamente al 31/12/2014.

Leggi tutto

Settore energetico e autorità per concorrenza e mercato

Il settore energetico per le sue dinamiche commerciali e strutturali è fortemente influenzato dalla normativa legata alla tutela della concorrenza. In particolare, registra un elevato volume di operazioni di M&A o di questioni di natura regolatatoria che almeno potenzialmente rappresentano elementi di alterazione del mercato.

 

Leggi tutto

AEEGsi e il debranding nel settore energetico.

L'AEEG, con la propria delibera delibera 296/2015/R/COM ha stabilito che il distributore e i venditori facenti parte di un medesimo gruppo societario elettrico o del settore del gas devono separare le politiche di comunicazione ed utilizzare canali e spazi commerciali (debranding).

 

Leggi tutto

MISE: biocarburanti e aspetti ambientali

Si segnala il manuale Biocarburanti: prevenzione del rilascio, comportamento ambientale, bonifica e monitoraggio (MISE- Ministero per lo sviluppo economico) in merito agli aspetti ambientali della produzione di biocarburanti (biodiesel, biogas, bioetanolo).

 

Leggi tutto

informazione privilegiata e REMIT

L' articolo 2, comma 1, del REMIT, definisce l’informazione privilegiata  come “un’informazione che ha carattere preciso, che non è stata resa pubblica, che concerne, direttamente o indirettamente, uno o più prodotti energetici all’ingrosso e che, se resa pubblica, potrebbe verosimilmente influire in modo sensibile sui prezzi di tali prodotti”.

Leggi tutto

Spalma incentivi : TAR del Lazio e dubbi di costituzionalità

La sentenza della terza sezione del TAR del Lazio  ha pronunciato la sentenza non definitiva con cui ha sottoposto il decreto Spalma Incentivi al vaglio della Corte Costituzionale chiamata a valutare se tale norma è effettivamente conforme ai dettami della carta costituzionale.

 

Leggi tutto